Grandi manovre della protezione civile a Formia per il disinnesco della bomba

Ore febbrili anche per la protezione civile, in vista del disinnesco della bomba di guerra rinvenuta a Formia, operazione in programma dalle 7 alle 18.30 di domenica e che tra evacuazioni dei residenti, trasferimenti ospedalieri, blocco dei treni e quant’altro sta mettendo in subbuglio mezza provincia. Tra le altre cose, oltre ad aver allestito due campi per gli sfollati nell’area del molo Vespucci e presso l’Istituto per geometri “Tallini” di Penitro, dalla protezione civile hanno girato in lungo e in largo per segnalare alla cittadinanza le aree da evacuare in vista di domenica.

Updated: 4 Maggio 2019 — 16:46