Beatificazione dei papi, in prima linea anche i Falchi di Fondi

Valutazione attuale:  / 0

C’era anche una nutrita delegazione dei Falchi di pronto intervento di Fondi, tra i 2mila 500 addetti della protezione civile dispiegati in occasione dell’attesa canonizzazione di Papa Giovanni XXIII e Papa Giovanni Paolo II, tenutasi domenica in Vaticano.

Un evento-fiume che ha visto il presidente Mario Marino ed i suoi, una ventina in tutto, destreggiarsi tra la marea di pellegrini, oltre un milione, giunti nella Capitale per l’occasione.

In servizio per oltre ventiquattr’ore, dal pomeriggio di sabato alle 19 di domenica, nella cosiddetta ‘zona rossa’, l’area di massima sicurezza, i volontari dei Falchi, ad un certo punto, hanno avuto pure l’occasione di ritrovarsi ad una manciata di metri da Papa Francesco.

Stanchi per il servizio no stop in prima linea, si sono detti comunque contenti: “E’ stata un’emozione, essere presenti ci ha gratificato non poco”.

 

Incendio doloso di 5 cassonetti a Fondi.(10 Febbraio 2012)

Valutazione attuale:  / 1

Ancora fiamme dolose nella notte a Fondi. Presi di mira, per l’ennesima volta, i cassonetti per la raccolta dei rifiuti urbani. Ben cinque, tre di plastica e due di ferro. Erano collocati in via Trieste, nella zona alla destra della statale Appia, dopo il semaforo del quadrivio della consolare con via Arnale Rosso e la provinciale per Sperlonga.

Le fiamme, sprigionatesi poco prima della mezzanotte di giovedi, hanno attaccato la siepe di un’abitazione e stavano passando a un SUV che sarebbe andato sicuramente distrutto.

Provvidenziale per lo spegnimento dei roghi dolosi e per la bonifica dell’intera zona si è rivelato l’intervento dei volontari della Protezione civile “Falchi” pronto intervento. Coordinati dal presidente Mario Marino, i ragazzi hanno riportato la normalità nella zona, tacitando le ansie degli abitanti che temevano danni per le loro case. Con i Falchi ha operato una Volante del commissariato PS di largo Evangelista, diretto dal vicequestore Massimo Mazio.